Delegazione di Filettino in visita informale a Selonnet (Francia)

Dal 10 al 12 settembre 2010, la delegazione della Comunità di Filettino è stata ricevuta ed ospitata a Selonnet (Francia) in vista del prossimo gemellaggio che i due Comuni si accingono a formalizzare probabilmente a fine primavera 2011. Per Filettino hanno partecipato: Enio Marfoli, noto musicista nonché Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Filettino, che ha curato i rapporti istituzionali con il Comune di Selonnet, nella persona del Sindaco Michel Grambert; Giuseppina Antonucci, Direttore dell’Associazione Culturale “Coro Monte Viglio” di Filettino; Claudio Nardecchia (fotoreporter e pittore filettinese), Paolo Ottaviani, coordinatore del gemellaggio, segretario parrocchiale di Filettino. E’ emozionante raccontare l’attenzione, la premura, il tempo messo a disposizione dagli amici francesi che hanno ospitato i filettinesi a Selonnet. Il ringraziamento principale va senza dubbio al Sindaco Michel ed alla consorte Signora Claudie Barles, infaticabili organizzatori. Massima cortesia ed ospitalità anche da parte del locale Consiglio Comunale locale dai giovani del paese che hanno inteso dare una svolta di rilancio turistico della realtà di Selonnet, suggestivo centro delle Alpi dell’Alta Provenza. Siamo stati accolti anche da altri amici provenienti dai comuni vicini come Auzet e Seyne Les Alpes, con la simpaticissima e colta Madame Beranger. Simpatica e pimpante l’accoglienza da parte della Corale “La Blanche” composta da vari coristi della Valle de la Blanche diretta dal simpatico maestro Alain Pastre con il quale la maestra Antonucci, per conto del Coro di Filettino, si è accordata per uno scambio tra corali da effettuarsi al termine della prossima primavera, quando a Seyne Les Alpes, Selonnet ed altri paesi avrà luogo una Rassegna Corale. Ovviamente, in tempi relativamente brevi, contraccambieremo l’ospitalità dei coristi francesi che verranno ad esibirsi a Filettino. Un comune dinamico quello di Selonnet, dove l’Amministrazione comunale attuale per ovviare alla chiusura dell’Ufficio Postale, ha creato tempestivamente un Ufficio Postale comunale ugualmente efficiente; dove esiste un Assessore deputato esclusivamente all’accoglienza dei turisti, a rilasciare informazioni ufficiali, a rispondere ai reclami, a conversare in diverse lingue con gli stranieri; esiste un forestale che si occupa di salvaguardare i boschi, la pastorizia, i danni della fauna selvatica, la botanica, la flora e la fauna, le pratiche di finanziamento e rilascio di autorizzazione agro-forestali; non esiste la figura del vigile urbano poiché ci hanno riferito che non necessario in paese. All’esterno della casa comunale è stato sistemato un defibrillatore che può essere utilizzato da chiunque all’occorrenza. Anche a Selonnet si effettua la raccolta differenziata dei rifiuti. Il paese ha una scuola materna con 30 alunni ed un ampio parco giochi nonché un’area attrezzata in una vicina  lottizzazione . Non mancano le strutture ricettive (3 hotel/alberghi in paese, senza contare la stazione sciistica di Chabanon, facente parte dello stesso comune e  che si trova a qualche chilometro ). Nella stazione sciistica di Chabanon, esistono diversi impianti da sci, cannoni per la neve artificiale, invasi. Il comprensorio sciistico vanta la  presenza della pista da sci illuminata durante la notte più lunga d’Europa. Non mancano le attrattive durante il periodo estivo, grazie alla presenza di un gommone gonfiabile dove gli amanti della mountanbike possono dilettarsi in spettacolari salti in alto dal trampolino e la seggiovia funzionante durante l’estate. Suggestiva, unica ed emozionante, la presenza in loco di diverse colonie di marmotte che attirano l’attenzione e richiamano continuamente numerosi turisti. Il paesino è circondato da diversi torrenti di acqua pura e freschissima che vedono sgorgare le loro sorgenti direttamente dalle vicinissime vette delle Alpi Francesi che circondano l’abitato di Selonnet che si trova adagiato su un altipiano a 1065 metri di altezza dal mare, a 100 Km da Briancon a 4 ore da Torino, a 2 ore e mezza da Lione, Nizza  e Marsiglia. Da non sottovalutare la presenza nel territorio comunale di una attrezzata e moderna vaccheria dove si produce latte per decine di migliaia di litri all’anno, dove lavorano diverse persone e dove si producono prodotti caseari veramente buoni (li abbiamo assaggiati noi). La vaccheria in questione ha ottenuto pochissimi giorni fa, l’elogio dalla Regione per essere tra le più efficienti ed informatizzate aziende del comprensorio. Per altri servizi, ( Gendarmeria, ospedale, licei, banche) Selonnet fa capo ad un consorzio dei comuni che ha sede nel vicinissimo paesino di Seyne Les Alpes a  soli 5 km da Selonnet dove esiste anche un ospedale che fa da Punto di Pronto Soccorso con 3 medici fissi che sono a disposizione degli abitanti dei paesi della valle.  La cura dell’arredo urbano di Selonnet, delle abitazioni e pertinenze, dei fiori nei parchi pubblici, la pulizia delle strade e l’ordine sono veramente da ammirare.Mozzafiato il paesaggio che circonda il paese, con le Alpi, il Lago di Serre Poncon, gli altopiani verdeggianti e lussureggianti.

AllegatoDimensione
Un cannone sparaneve307.34 KB
La sede del Comune di Sellonet283.42 KB
Il Direttore della Corale Valle233.13 KB
Il Sindaco ed il Direttore della Corale255.86 KB
Incontro della marmotta341.06 KB
Incontro preparatorio delle Delegazioni246.4 KB
L'Ufficio della Forestale di Selonnet290.92 KB
Lac Serre Poncon350.69 KB
Lago nei pressi di Selonnet265.14 KB
La prima neve sulle Alpi francesi172.33 KB
Le Choeur De La Blanche261.47 KB
La marmotta (1)331.4 KB
La marmotta (2)344.36 KB
La Parrocchia con il campanile267.73 KB
Il salto del gommone255.07 KB
Foto di gruppo307.36 KB
Ancora il lago di Selonnet287.62 KB
Altro particolare del lago di Selonnet290.51 KB
Seyne287.68 KB
Il Sindaco di Selonnet, i suoi collaboratori ed Enio Marfoli299.09 KB
Il programma dell'accoglienza in formato PDF21.01 KB