Premio Cisterna di Latina

Su indicazione di amici Filettinesi abitanti a Cisterna portiamo all'attenzione di tutti che la comunità di Filettino, il giorno 19 Marzo 2008,  ha ricevuto il "Premio CISTERNA".

Ecco la motivazione che ha accompagnato la consegna del premio al Sindaco Gianfranco Catena

"Filettino è un comune di circa 600 abitanti della provincia di Frosinone e fa parte del Parco naturale regionale dell'Appennino - Monti Simbruini. È il comune più alto del Lazio con i
suoi 1.075 m di altitudine.
Le origini sono incerte ma sicuramente era terra degli Equi fino alla conquista romana. Di Filettino si hanno notizie storiche ufficiali all'inizio del secolo XI. La presenza romana è
documentata attraverso la Tavola Peutingeriana.
Sullo sperone di roccia detto “Cotardo” (nome che deriva dal latino "costis arda", rupe scoscesa), sorsero le prime abitazioni che, costrette ad adattarsi allo spazio esteso in lunghezza, vennero costruite una dietro l'altra, "in fila": da cui la probabile etimologia del nome del paese.
Intorno al 1297, il paese passa sotto la signoria dei Cajetani, e in tale condizione resterà sino al 1602. Poi, Papa Clemente VII unirà Filettino alla Camera apostolica, sottoponendolo così alle dipendenze dello Stato pontificio, che abbandonerà soltanto con l'annessione di quest'ultimo al Regno d'Italia, nel 1870.
Gli abitanti, nel passato, si sono dedicati prevalentemente all’attività agro-silvo-pastorale.
A seguito della transumanza delle greggi verso climi e pascoli migliori durante le stagioni invernali, si ebbe un considerevole flusso migratorio dei filettinesi verso l’Agro romano e
pontino, in particolar modo a Terracina e Cisterna. Qui, si stabilirono ed intrapresero attività prevalentemente legate alla pastorizia e, successivamente, al commercio ad essa collegata o all’agricoltura estensiva per la coltura del grano o di pascoli.
A Cisterna, in particolare, si occuparono dell’allevamento di pecore, mucche e cavalli maremmani.

Nel settore del commercio avviarono negozi per la vendita di latte e formaggi e ‘abbacchierie’ caratteristiche della storia del paese.
Forte è il legame e lo scambio socio-culturale tra Filettino e la nostra comunità. Molti i cisternesi originari del comune frusinate che qui vi fanno ritorno appena possono per un tranquillo fine settimana o una rinfrescante vacanza estiva.

Un esempio dello stretto rapporto tuttora esistente tra le due comunità è l’attuale Sindaco di Filettino, Gianfranco Catena, nato a Cisterna di Latina."

Un cordiale saluto alla Comunità di Cisterna ed un saluto, a nome della redazione di Filettino.org, a tutta la Comunità di Filettino nella persona del Sindaco Gianfranco  Catena!!