Proposte al Consorzio Gestione Campo Staffi

Cosa pensate che debba essere fatto? Cosa semplicemente vi piacerebbe vedere?

Bravi, Bravi !!!! Domenica

Bravi, Bravi !!!! Domenica 22.02.2009 splendida giornata sulle nevi di Campo Staffi con tutti gli impianti aperti (tranne Ceraso per scadenza tecnica) e piste in ottime condizioni.

Complimenti alla società I.T.I., continuate così sempre con lo stesso impegno.

Adesso aspettiamo la realizzazione della nuova seggiovia Ceraso.

Penso che un posto come

Penso che un posto come Campo Staffi debba essere valorizzato in tutto il suo splendore. Purtroppo ad oggi non ci sono iniziative utili per attrarre turisti in zona, sembra quasi che ci si accontenti di quel poco che si ha.
Perchè non creare nelle vicinanze degli impianti, valle manueala per esempio, uno spazio giochi riservato ai piu' piccoli una sorta di baby snow park dove i bimbi potrebbero divertirsi, sappiamo che gli adulti sempre piu' spesso si recano in strutture ove vi è un' accurata accoglienza per i figli.
Perchè non aprite l'impianto di valle Adriana ? è possibile che ci siano sempre problemi tecnici ?.
Quest'anno abbiamo perso anche la sciovia del Ceraso, con la speranza però che questo sacrificio venga a breve compensato con la tanto pubblicizzata costruzione della nuova seggiovia ceraso, altrimenti sara' veramente il baratro.
E perchè non sognare la riapertura della seggiovia di valgranara seppur dalla stazione intermeda a 1500 mt, che a mio parere rappresenterebbe l'intervento chiave per il rilancio della nostra stazione.
Volevo fare i complimenti alla società che gestisce gli impianti perchè quest'anno ho notato una maggiore cura nella preparazione delle piste.
Investiamo nelle nostre montagne ma soprattuto non accontentiamoci solo della mediocrità e vedrete che tutti guadagneranno e non poco, dalla rinascita di Campo Staffi.
D'altronde la nostra montagna è la stessa dell'Abruzzo.

per rendere campo staffi

per rendere campo staffi almeno un po' godibile basterebbero pochi mirati interventi, niente di impossibile secondo me:

1.spietramento e livellamento di tutte le piste, così magari si scia anche quando fa 10cm di neve e non bisogna aspettare che ne faccia 2 metri.

2.battitura di tutte le piste e non solo di alcune (la primavera ad esempio mai vista battuta, so che è molto pendente ma avete mai sentito parlare del termine "verricello"?).La battitura inoltre deve essere fatta per tutta la larghezza della pista, e non deve essere fatta "a strisce" (so che la nafta costa, ma dovete passarci più volte con il gatto).

3.ristrutturazione e riapertura dei vecchi impianti. so che costa, ma che facciamo li usiamo finchè non scade il termine e poi chiudiamo tutto?vi pare normale che negli anni 70 c'erano più piste di ora?che salvezza era la seggiovia di val granara per evitare l'ultimo pezzo di strada brutta, e che bella la pista del vallone...

4.i collaudi e le revisioni degli impianti, facciamoli a novembre. così magari per dicembre se nevica (come quest'anno) sono già pronti no?e le piste,se rinevica la notte, battiamole di prima mattina per favore.

5.un sito aggiornato più spesso magari anche con una webcam?apprezzo lo sforzo del webmaster, ma non può mica fare tutto lui....

6.servizi igienici adeguati.

Si potrebbe incominciare dai punti elencati sopra...non mi sembrano cose impossibili.Non ho chiesto cose come cannoni sparaneve o investimenti e creazione di nuove piste, so che pretenderei troppo da voi(anche se sono cose che nelle altre stazioni sono normalissime vabbè).Basterebbe solo una piccola riqualificazione di quello che già c'è, e con una politica di prezzi adeguata campo staffi potrebbe rubare anche tanti clienti ai campi abruzzesi più blasonati.
I gestori dovrebbero capire che se uno vuole guadagnare, prima deve per forza investire,rischiando. se non si capisce questo, sarebbe opportuno farsi da parte e lasciare il campo ad altri imprenditori.
Come vorrei che leggessero questo mio intervento....ma forse sarebbe inutile, impossibile cambiare un certo tipo di mentalità.
fa male vedere campo staffi così, un posto al quale moltissime persone siamo legate.
Saluti